mercoledì 7 dicembre 2016

Ma se fosse amor… Laboratorio teatrale contro la violenza sulle donne

CURNO Ma se fosse amor… è un laboratorio teatrale destinato a tutte le persone adulte, senza alcun limite di età, genere, esperienza, condizione fisica, che abbiano voglia di essere protagoniste di un originale percorso di scoperta di sé e degli altri attraverso le tecniche teatrali.

Il tema della violenza sulle donne sarà il filo conduttore con il quale si cuciranno riflessioni, discussioni ed esercitazioni che porteranno alla costruzione di una performance teatrale che sarà presentata durante la Giornata della Donna, il prossimo 8 marzo 2017. Da anni, infatti, il Consultorio familiare Mani di Scorta, il Teatro Fragile e il Comune di Curno sono impegnati sul tema della violenza di genere con azioni di informazione, sensibilizzazione e prevenzione.

COME PARTECIPARE
Il laboratorio si articola in 10 incontri da 2 ore l’uno, tutti i lunedì dalle 20.30 alle 22.30, a partire dal 9 gennaio 2017. Aperto per un massimo di 15 partecipanti adulti, si tiene nel salone dell’oratorio di Curno di via Terzi di Sant’Agata 8. L’iscrizione prevede una quota simbolica di 25€ a sostegno di altri progetti sul tema e non richiede capacità espressive o atletiche ai partecipanti.
Ma se fosse amor… è condotto da Sabina Ballerini, attrice e formatrice del Teatro Fragile con l’assistenza di Mariangela Marinelli e si avvale della consulenza della dott.ssa Silvia Liberatore, psicologa del Consultorio Mani di Scorta.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
Consultorio familiare Mani di Scorta
035 6221081 (negli orari di apertura o lasciare un messaggio in segreteria)
info@manidiscorta.it

Scarica il volantino in pdf